Risultati per 'ossidi di silicio':

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'ossidi di silicio':

Risultati maggiormente rilevanti:



 silice - wikipedia
La natura di semiconduttore del silicio ne favorisce l'utilizzo nel campo dell'ingegneria elettronica, nella costruzione di circuiti integrati, transistor e altri componenti elettronici. Col nome di biossido di silicio, per realizzare l'ossido di isolamento all'interno dei circuiti integrati, e l'ossido di gate dei transistor MOSFET.

 monossido di silicio - wikipedia
Nel 1890, il chimico tedesco Clemens Winkler (lo scopritore del germanio) fu il primo a provare a sintetizzare SiO riscaldando diossido di silicio con silicio in un forno a combustione. SiO 2 + Si ⇌ 2 SiO. Ebbene, Winkler non era in grado di produrre il monossido poiché la temperatura della miscela era solo intorno 1000 °C.

 silicio - chimica-online.it
Il silicio è un elemento molto abbondante sulla crosta terrestre, (secondo solo all'ossigeno) , della quale costituisce (sotto forma di composti corrispondenti al suo stato di ossidazione +4) circa il 28% in peso; si stima che nell'universo sia il quarto elemento in ordine di abbondanza, dopo idrogeno, elio e ossigeno.



Altri risultati:



 ossido - wikipedia
Altri elementi che formano ossidi anfoteri sono silicio, titanio, vanadio, ferro, cobalto, germanio, zirconio, argento, stagno, oro. Per convenzione i composti che formano reagendo con l'acqua si inseriscono negli idrossidi, poiché esistono maggiori analogie come la solubilità che è piuttosto bassa.

 silicio in "enciclopedia dei ragazzi" - treccani.it
Dalla pietra al microcircuito Il silicio è uno degli elementi più importanti, sia in natura sia per la tecnologia. In natura è il costituente principale di rocce, sabbie, minerali e gemme, e fin dalla preistoria gli uomini hanno utilizzato le pietre di silice. Oggi i cristalli di silicio sono diventati la base tecnologica dei moderni ...

 composti chimici e reazioni chimiche - michiweb
COMPOSTI CHIMICI Gli ossidi Gli ossidi sono composti binari formati dai metalli e dall’ossigeno. Nel caso di metalli come il sodio, che hanno un solo numero di ossidazione il nome del composto è formato

 silìcio - sapere.it
Grande importanza nell'industria siderurgica hanno le leghe ferro-silicio, con un titolo in silicio che va, secondo i tipi, dal 15 al 90%; esse vengono usate, oltre che nella produzione degli acciai al silicio, come disossidante: si preparano riducendo direttamente al forno elettrico una miscela opportunamente dosata di rottame o di ossidi di ...




Last Search Plugin 2.03

Ricerche correlate


Ricerche simili a 'ossidi di silicio' effettuate:



Last Search Plugin 2.03
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser